Fashion industry e responsabilità sociale: l’esempio di Coccinelle
corporate social responsability Coccinelle

Abbiamo tanto parlato all’interno del nostro Blog di marchi vincenti o – come piace chiamarli a noi “brand sul pezzo” – che hanno saputo adattare le loro strategie di marketing allo sviluppo dei nuovi canali di comunicazione.
Oggi inauguriamo un nuovo filone, per raccontarvi le storie di aziende e società che hanno deciso di integrare il loro business con buone pratiche di responsabilità sociale e impegno etico.
Stiamo parlando della cosiddetta corporate social responsability che ha coinvolto, negli ultimi tempi, brand di fama internazionale, ma che in alcuni casi ha addirittura costituito il valore determinante di business dell’azienda.
Relativamente alle multinazionali, la decisione di voler “essere sul pezzo” anche sul piano sociale potrebbe essere scambiata per semplice filantropia, ma i consigli di amministrazione di queste aziende forse saranno stati accorti nell’intuire che una reputazione positiva incide sull’appeal verso potenziali acquirenti.
In particolare, l’industria della moda sta perseguendo ormai da tempo il green fashion movement improntato a trend legati all’impegno sostenibile. C’è chi sostiene che quest’ottica di business abbia già realmente influenzato l’andamento del volume d’affari con una crescita del 2%, ma per il fenomeno si prospettano ancora ampi margini di sviluppo.
Il green fashion movement ha coinvolto moltissimi brand e marchi internazionali e le fashion week della moda presenti in tutto il mondo. Anche in Italia questa tendenza ha iniziato a prendere piede con campagne mirate, attente all’etica e alla sostenibilità, non solo ambientale.
Un esempio su tutti è quello di una grande industria italiana, di Parma: Coccinelle, che anche quest’anno ha rinnovato il suo impegno sociale con il progetto B.Live Bag. L’iniziativa supporta il progetto “Il Tempo Magico” della Fondazione Magica Cleme, rivolto a ragazzi malati di tumore: questa collezione di Coccinelle è stata creata infatti con il contributo di questi giovani che hanno lavorato insieme all’insegna della creatività e del fashion design.
Questa azienda di moda costituisce solo uno dei tanti esempi di corporate social responsability: una vera e propria innovazione che persegue obiettivi sociali ed etici, aprendo la strada a un modello di business fresco, positivo e soprattutto sostenibile.
Approfondimenti:
http://www.smartweek.it/responsabilita-sociale-i-brand-di-moda-crescono-a-colpi-di-etica/
http://www.coccinelle.com/it_it/social-responsability
http://www.coccinelle.com/it_it/blivebag