WhatsApp 2.12.1 per iOS 8.3
Whatsapp per iphone

Le parole hanno ancora un prezzo? Da un punto di vista monetario esso sembra essere calato vertiginosamente, se non scomparso del tutto, com’è accaduto nel mondo del web il 21 aprile scorso dopo il rilascio dell’ultima versione di WhatsApp per il sistema operativo iOS.
“Chiama amici e parenti utilizzando WhatsApp gratis, anche se si trovano in un altro Paese. La funzione Chiamate WhatsApp utilizza la connessione Internet del tuo telefono e non i minuti voce compresi nel tuo piano telefonico” – così spiega la nota sull’App Store virtuale di Apple. Gli utenti iPhone raggiungono dunque gli utenti Windows Phone e Android e acquisiscono, come loro, la possibilità di eseguire chiamate in modo completamente gratuito tramite il servizio di messaggistica più utilizzato al mondo.
La funzione di chiamata è adesso in fase di rilascio sperimentale per pochi utenti, e già presente nelle ultime versioni di WhatsApp, così da permettere agli sviluppatori di poterla abilitare da remoto. Va ricordato che la funzione deve essere attiva da entrambe le parti, quindi nel WhatsApp di chi chiama e di chi riceve. Questo accadeva già per le versioni beta del sistema operativo iOS 8.3, mentre, per ora, non è riproducibile nella versione finale. Occorrerà dunque attendere il rilascio programmato come specifica Apple.
Le sorprese non terminano qui. La versione 2.12.1 di WhatsApp per iOS 8.3 introduce nuove funzionalità, pur mantenendo lo stesso impatto estetico della versione precedente. Il layout grafico rinnovato e moderno di singole conversazioni e schermate dei profili visto su Android non sono state replicate per gli utenti iOS. Gli sviluppatori hanno piuttosto pensato a una nuova estensione più immediata e funzionale che fosse in grado di far condividere rapidamente foto, video e link anche da altre applicazioni. È inoltre presente, nelle chat, un tasto rapido della fotocamera per scattare foto o girare video, oppure per scegliere una foto o un video recente dal rullino fotografico. In più è ora possibile inviare più video contemporaneamente, apportando modifiche all’occorrenza.
Un’altra novità è, infine, l’opzione per disattivare la conferma di lettura dei messaggi, ossia la tanto famigerata doppia spunta blu. È sufficiente entrare in Impostazioni, Account, Privacy e deselezionare la voce “Conferme di lettura” per fare in modo che i nostri contatti non sappiano quando è letto uno dei loro messaggi; la funzione è reciproca, quindi non si vedranno nemmeno le conferme delle altre persone, anche se queste hanno lasciato la voce attiva.
La tecnologia avanza con passi rapidi e il rischio è quello di perdere il valore di ciò che essa modifica. Grazie a WhatsApp potremo ora dire qualsiasi cosa in qualsiasi momento; se ci si renderà consapevoli di questa grande opportunità e anche dei rischi o gli usi importuni che questo comporta, allora non smarriremo il reale valore delle parole.