App AnTuTu: quanto è potente il tuo dispositivo mobile?

Dall’avvento di iOS prima e di Android poi, la nostra vita sul web (e non solo) è cambiata: un tempo c’erano i software, i programmi e, al limite, le applicazioni informatiche.
Ora abbiamo le app, una variante proprio delle applicazioni informatiche (da cui deriva, per abbreviazione, il nome) anche se più leggere perché studiate e pensate per essere utilizzate dai dispositivi mobili, ossia smartphone e tablet. Spartane e semplici, le app sono nate proprio per agevolare la vita delle persone, renderla più divertente o comoda, ma anche pratica. Si tratta, infatti, di soluzioni pensate per una quantità infinita di scopi, da quelli più “frivoli” ai più seri.
Per questo motivo di app ce ne sono un’infinità e districarsi nel web alla ricerca di quelle più avvincenti è divenuta un’ardua impresa. Ad esempio, confrontare le prestazioni di uno smartphone con un’altro può essere davvero interessante, e per farlo non c’è nulla di meglio di un benchmark che analizzi ogni singola parte del dispositivo. Per questo c’è un’ottima applicazione che si pone quasi al top nel suo settore: parliamo di AnTuTu Mobile Benchmark.
L’app, nata per Android ma ora disponibile anche per iOS, ha raggiunto ormai un grado di sviluppo abbastanza sofisticato ed è capace di verificare le performance delle maggiori componentistiche del sistema operativo. Il test, infatti, ha l’obiettivo di valutare l’attività dell’hardware e del software di smartphone e tablet. Attraverso una serie di verifiche misura le prestazioni grafiche (utile se si pensa di scaricare giochi dall’eccellente qualità grafica), la user experience e test di sistema. Il risultato sarà tradotto in un punteggio confrontabile con quello di moltissimi altri smartphone. Logicamente più i valori sono alti e migliori saranno le prestazioni del dispositivo.
L’applicazione è davvero molto comoda, e permette di vedere rapidamente i miglioramenti eventualmente ottenuti dopo un aggiornamento. Per questo è consigliata e, a tal proposito, rimandiamo alla pagina web del Play Store per tutti coloro che la volessero scaricare.