Lead Generation: l’importanza di database profilati.

La chiave di volta per incrementare il business di un’azienda dipende oggi in gran parte anche dalla sua capacità di acquisire nuovi contatti. In uno scenario che ha ormai quotidianamente come sfondo il web e come protagonisti siti ben posizionati e canali Social super attivi, il pubblico di utenti ha bisogno di solide motivazioni per decidere di diventare “spettatore abituale” di un’azienda. Per questo, da parte sua, il regista del marketing deve puntare su un’audience specifica, che abbia interesse a essere periodicamente informata e contattata.

Lead Generation per potenziali clienti

La Lead Generation mira ad acquisire contatti sempre nuovi e soprattutto interessati ai prodotti e ai servizi proposti dall’azienda in questione. In poche parole: non si acquisiscono semplici nominativi solo per incrementare il cosiddetto “new business”, ma contatti profilati con cui popolare il database aziendale, potenziali clienti da persuadere nel tempo ad acquistare prodotti e servizi. Le tecniche previste dalla Lead Generation infatti si rivelano strumenti altamente produttivi proprio perché mirano a un target ben definito e lo acquisiscono senza perdere tempo con un pubblico disinteressato. L’utente, di sua spontanea iniziativa, richiede informazioni a un’azienda che, nel rilasciargliele, gli chiede di compilare un modulo online inserendo tutti i suoi dati. Il concetto di “Lead” è racchiuso proprio in questo: la richiesta di contatto tramite compilazione di un form predefinito.

Lead Magnet: dimmi chi sei e ti farò un regalo

Dopo aver individuato il target di un’azienda, possono essere diversi gli strumenti da utilizzare per trasformare in cliente un semplice visitatore del sito o del profilo social aziendale. Il più efficace è quello del Lead Magnet: l’utente viene letteralmente attratto all’interno del sito o della pagina dell’azienda perché interessato a qualcosa (un e-book, un’infografica, una guida, ad esempio) che può essergli utile e che otterrà in cambio del rilascio dei suoi dati personali.

I vantaggi e i risultati

Le azioni della Lead Generation rendono più fluidi i passaggi successivi: una volta targettizzato il pubblico si innesca un processo che mantiene il contatto con i Lead, comunica con loro ed infine li converte in clienti. Quest’ultimo step è avvantaggiato dalla presenza di un database profilato: contatti targetizzati e realmente interessati aumentano la probabilità di vendita e successiva fidelizzazione.

La pazienza della strategia

I riscontri dell’applicazione della Lead Generation spesso non sono immediati, anzi; nella maggior parte dei casi si tratta di un processo che darà i suoi frutti nel tempo, richiedendo quindi pazienza e costanza. Il consiglio, quindi, sta nell’impostare una strategia solida e perseguirla con determinazione fino alla fine, controllando e monitorando ogni fase.